Aeroporto Milano Malpensa - Terminal 2 Ceramiche Caesar, Piastrelle, lastre e soluzioni tecniche in gres porcellanato

001

Aeroporto Milano Malpensa - Terminal 2

Primo in Italia per traffico merci e secondo per traffico passeggeri, l’aeroporto di Milano - Malpensa è da sempre crocevia di alcune delle rotte mondiali più richieste ed è qui che sono basate alcune delle compagnie aeree internazionali più importanti

 

Anche Ceramiche Caesar ha contribuito all’arredo di alcune aree dell’aeroporto, in particolare di quelle del Terminal 2, utilizzato in esclusiva da tutti i voli della compagnia low-cost EasyJet, di cui Malpensa è la base maggiore in Italia e la seconda più importante d’Europa con ben 58 destinazioni servite al giorno.

Sono state in particolare tre le serie scelte, tutte appartenenti alla gamma Caesar Contract Solutions, l’insieme di collezioni studiate per soddisfare le richieste di un mercato più ampio unendo semplicità ed essenzialità ai valori della “cultura della materia” Caesar.

Se infatti è stata Space, nello spessore 20 mm e nella colorazione Smoke, a caratterizzare i pavimenti dell’area outdoor, è toccato a Maison - la serie che si ispira all’eleganza della pietra di Borgogna declinata nella tinta Blanc e nel formato 30x60 cm – diventare soluzione ideale per la parete ventilata della struttura, rendendosi strumento di un sistema di rivestimento multistrato a secco che coniuga alti parametri energetici e rinomato prestigio architettonico.

All’interno, invece, Ceramiche Caesar ha firmato gli spazi grazie alla collezione Classique, posata a pavimento nel formato 60x60 cm e nella colorazione Milk e scelta nelle nuance Milk e Noisette per le pareti orizzontali e verticali dei bagni, dove è stato preferito il formato 30x60 cm.

Dal nostro magazine

Nuova domesticita
28 aprile 2020

Una nuova domesticità per un nuovo mondo: Caesar c’è

Ci risveglieremo in un mondo diverso. Dopo che l’emergenza Covid sarà rientrata e i rischi attenuati, non torneremo rapidamente alla situazione di prima: una nuova normalità ci accompagnerà per i prossimi mesi, fino alla scoperta del tanto sospirato vaccino, e forse anche oltre, perché alcuni nuovi comportamenti verranno acquisiti in forma stabile. Ci accorgeremo che certi cambiamenti, adottati in virtù dell’urgenza, hanno migliorato le nostre vite, o hanno reso più sostenibile l’uso che facciamo delle risorse naturali e il nostro essere parte di un ecosistema.

Leggi tutto