Navi da crociera Ceramiche Caesar, Piastrelle, lastre e soluzioni tecniche in gres porcellanato

Sapersi distinguere, nel mondo del design, fa davvero la differenza. In un mercato in costante crescita e sempre più concorrenziale, offrire soluzioni su misura per ogni cliente, conciliando al meglio esigenze estetiche e necessità funzionali, decreta il successo di un’azienda. Il leitmotiv costante è la cura per i dettagli, una qualità importante che consente di completare in modo unico e personale ogni singolo progetto.

 

Caesar crede molto nell’unicità della progettazione e da tempo ha al suo interno una divisione tecnica – CaesarTech Solutions – dedicata alla soddisfazione di richieste speciali da parte di progettisti e imprese, offrendo loro, oltre che servizi di consulenza e suggerimenti professionali, anche la possibilità di creare soluzioni fatte su misura. Il grès porcellanato di Caesar, in tal senso, è il materiale ideale: resistente, durevole, facile a posarsi e a pulirsi, unisce anche l’estrema flessibilità che si traduce in un prodotto personalizzabile, adatto ad ogni stile, capace di diversificare gli spazi conferendo estetica e sensazioni di benessere ad ogni ambiente.

 

Fedele a questa filosofia aziendale, Caesar è stata scelta come partner d’eccellenza nella realizzazione di due particolari progetti per conto di ABL-Laatat, storico distributore finlandese di piastrelle ceramiche con la forte passione per l’architettura e il design.

 

Perché proprio Caesar? Sicuramente per la nota professionalità dell’azienda ceramica di Fiorano Modenese, riconosciuta in tutto il mondo per la cultura della materia che la contraddistingue - quindi la qualità, tipica del Made in Italy, l’attenzione ai processi e alla sostenibilità – e per il valore di design a cui l’ha elevata. Sicuramente, anche, per il rapporto professionale che lega Caesar ad ABL, da tempo e con stima reciproca. Sicuramente, infine, proprio per la fiducia, che nasce dalla professionalità e dal rapporto di lavoro, e dalla capacità di fare squadra. La grande capacità che Caesar dimostra ascoltando e accogliendo gli input che non solo il mercato, ma anche gli stakeholder forniscono, e che la portano a saper creare una rete di collaborazione e consulenza di grande forza.

 

ABL quindi ha coinvolto Caesar per lo sviluppo di pavimentazioni dal design completamente personalizzato per i saloni centrali di due navi da crociera della Costa Crociere (Costa Cruise): location non comuni che, tuttavia, dimostrano tutta la versatilità dell’azienda ceramica e della sua divisione CTS, capace di rispondere ad esigenze di grande tecnicità con soluzioni customizzate, assicurando, allo stesso tempo, un alto valore estetico.

 

Due soluzioni tailor made, dunque, di cui la prima terminata nel maggio 2019 per la nave da crociera Costa Smeralda. In principio, il progetto prevedeva l’impiego di marmo: la più nobile tra le pietre e di elevata resa estetica, ma con caratteristiche materiche e di peso rilevanti. Per ovviare a queste problematiche, il grés porcellanato si è dimostrata l’alternativa più valida, soddisfacendo ogni tipo di richiesta. Il team di Caesar, infatti, insieme all’architetto, ai tecnici e ai progettisti preposti, ha evidenziato come la ceramica fosse idonea a sviluppare la stessa geometria curva richiesta con uno spessore di soli 9 mm. Com’è facile intuire, la possibilità di ridurre il peso totale della fornitura si è rivelata la scelta vincente, soprattutto per una nave chiamata a imbastire lunghi viaggi in mare; e si è ulteriormente rafforzata alla luce delle peculiarità del grés porcellanato: elevata resistenza agli agenti chimici, alla salinità del contesto, così come al calpestio. Funzionalità, quindi,ma anche praticità, per un prodotto facile da pulire e mantenere, indubbiamente più igienico rispetto a molti altri.

 

In questi casi poi, avere un metodo di lavoro ben definito non può che portare a notevoli risultati: Caesar sa che, per tutte le realizzazioni e ancor più laddove la personalizzazione si fa dominante, è necessario concentrarsi su ogni dettaglio operativo al fine di ottimizzare soprattutto il servizio al cliente. Per questo, tutti i pezzi sono stati numerati dopo il taglio waterjet e ad ognuno di loro è stata assegnata una specifica posizione nel layout del pavimento. Anche l’imballaggio è stato fatto ad hoc, facilitando al massimo l’installazione e, quindi, riducendo al minimo il rischio di errore. Così facendo, CTS ha dato vita ad uno spazio per i ricevimenti davvero esclusivo, che spicca per naturalità e brillantezza, arricchito da trame decorative di colore marrone scuro che ne conferiscono, al contempo, eleganza e rigore stilistico.

 

Anima è stata la collezione di Caesar scelta per vestire il salone: una delle collezioni di punta per capacità di interpretare in chiave ceramica i marmi pregiati, e spicca proprio per la vasta opportunità cromatica che offre. Il candore della nuance Anima Bianco Arabesco, decorato con delicatezza da venature grigie, e la forza intensa del marrone di Anima Dark Emperador sono state le due tonalità che hanno interpretato l’idea stilistica della Costa Smeralda, declinandosi nella realizzazione di circa 2800 pezzi curvi e di più di 400 forme uniche.

 

Il successo della realizzazione della Costa Smeralda e della collaborazione tra Caesar, ABL e lo staff progettuale di Costa Crociere tra cui l’architetto della nave Adam D. Tihany, è sfociato nella nuova personalizzazione destinata alla Costa Toscana, realizzata a febbraio 2022. Si tratta dell’ammiraglia della compagnia, dotata di una bellissima SPA, di aree di intrattenimento, di ristoro, bar a tema e 21 ristoranti. Ed è proprio uno dei ristoranti ad essere nuovamente oggetto di restyling.

Ancora una volta una pavimentazione basata su geometrie curvilinee caratterizzata però da un mosaico nella sua parte centrale: in una superficie di circa 130 mq sono stati impiegati più di1700 pezzi unici con lati curvi in due colori e più di 1000 pezzi romboidali in tre colori, per una soluzione di design differente nell’aspetto rispetto alla precedente, ma capace di suscitare le medesime emozioni.

L’ispirazione dominante – come suggerisce il nome stesso della nave – era la Toscana, con i suoi colori, la sua natura, la sua bellezza. A renderle onore sempre la serie con look marmo Anima, che questa volta ha giocato con il bianco limpido di Statuario Venato, tra i più ricercati dei marmi di Carrara e riconoscibile per le grandi venature grigio chiaro-scuro, e l’eleganza del grigio proprio della variante iraniana Graphite, le cui striature bianche sanno donare luce e movimento.

Ad Anima si è unita e contrapposta Alchemy, rigorosa interpretazione del metallo di cui ne esplora la bellezza in molteplici finiture e varianti cromatiche, utilizzata per la Costa Toscana nel vivido color rame di Copper.

 

Il risultato finale è stato una superficie che colpisce al primo sguardo, con una trama colorata e tridimensionale, nata dalla creatività di CTS che con questo progetto è stata in grado di distinguersi ancora una volta, donando, si può dire, un’anima “sartoriale” alla propria realizzazione.

Dal nostro magazine

Cersaie 21
28 luglio 2022 LET’S PLAY with CAESAR! Aspettando Cersaie 2022

È in procinto di partire la 39° edizione di Cersaie, una consuetudine che però, ogni volta, si tinge di novità, entusiasmo e tante aspettative. Dal 26 al 30 set...

Leggi tutto
03 canvas smoke esterno 3
21 luglio 2022 A GALABAU CON LA VERSATILITÀ E L’INNOVAZIONE DI AEXTRA20 e AQUAE WELLNESS PROJECT

Norimberga torna a essere ancora una volta la capitale del design per l’outdoor, ospitando dal 14 al 17 settembre GaLaBau, la fiera di riferimento per il la pro...

Leggi tutto
Caesar Alchemy Boutique
21 luglio 2022 [email protected] 2022: Caesar vola a Parigi

A Parigi il design torna protagonista il 22 e il 23 settembre: il grès porcellanato di Caesar tra le eccellenze del made in Italy

Leggi tutto