Casa monica - private house Ceramiche Caesar, Piastrelle, lastre e soluzioni tecniche in gres porcellanato

Villa Casa Monica 1.jpg Villa Casa Monica AExtra20.jpg Villa Casa Monica 20mm thickness tiles.jpg Villa Casa Monica outdoor porcelain stoneware.jpg

Casa monica - private house

Senza gas, dotata di un sistema di riciclo dell’acqua piovana, di pannelli solari e di quattro pozzi geotermici: è a Modena l’“abitazione più ecologica d’Italia”, che produce energia e non inquina. 

In un quartiere residenziale a pochi passi dal centro storico, Casa Monica può infatti permettersi un’autosufficienza energetica dell’80% grazie alla presenza di un impianto fotovoltaico sul tetto per la produzione di energia elettrica e di un impianto geotermico per l’alimentazione dell’impianto a pavimento di raffrescamento estivo e riscaldamento invernale. Per questo l’abitazione, che si sviluppa su due piani e che è stata realizzata con legname proveniente dall’Alto Adige, è stato il primo edificio italiano ad essere certificato GBC Home Platinum, secondo i rigidi protocolli dell’americano “Green Building Council”. Anche Ceramiche Caesar, per cui il rispetto per le persone e l’ambiente è da sempre un valore assoluto di riferimento, ha contribuito al raggiungimento di un traguardo così importante, fornendo per la pavimentazione dell’area outdoor le lastre monolitiche in grès porcellanato a spessore 20 mm di Aextra20. Urban Grey e Trendy Black della serie ceramica effetto pietra E.motions, oltre ad assicurare una rinomata efficienza estetica e funzionale, rientrano nei valori richiesti per quanto riguarda la rifrazione solare, garantendo così l’acquisizione dei crediti Leed necessari alla certificazione GBC. Grazie a prestazioni eccezionali in termini di resistenza e stabilità, Aextra20 è soluzione ideale per ambienti all’aperto, sottoposti non solo ad alto calpestio ma anche e soprattutto agli agenti atmosferici.

Dal nostro magazine

DSCN4771
15 gennaio 2021

Non solo pavimenti - Le nuove forme della ceramica

Quando si pensa al gres porcellanato, l’associazione a pavimenti e rivestimenti è immediata: da sempre questo materiale è tra i più apprezzati per la sua funzionalità, estetica ed incredibile versatilità, ed è frequentemente impiegato nella progettazione di abitazioni private o aree adibite al pubblico, come esercizi commerciali o luoghi dedicati all’hospitality.

 

E proprio a proposito di versatilità… sapevate che la ceramica può essere utilizzata per arricchire e personalizzare complementi d’arredo?

Proprio grazie alle sue caratteristiche estetiche e tecniche eccellenti, il gres porcellanato è divenuto in poco tempo un materiale estremamente in voga per rivestire e arricchire progetti di arredo, creando una piacevole continuità cromatica con i pavimenti e i rivestimenti.

 

Se siete alla ricerca di idee e ispirazioni per decorare i vostri interni, eccovi qualche esempio!

Leggi tutto
Cover Video Natale
24 dicembre 2020

Buone feste da Caesar

Si conclude un anno pieno di sfide e di stimoli, un anno che ci ha spinto a fronteggiare situazioni mai sperimentate e a rinnovarci, mettendo sempre al primo posto la sicurezza delle persone. Rivolgiamo uno sguardo pieno di fiducia al futuro, pronti a cogliere insieme le nuove opportunità. Auguri di Buone Feste da Caesar.

Leggi tutto
bagno nero atlante
03 dicembre 2020

Look marmo - un classico contemporaneo

Oggi più che mai, in un periodo di incertezza, avere una dimora che assolva il ruolo di rifugio accogliente e che sia al contempo espressione della nostra personalità e dei nostri bisogni è davvero importante.  

Rinnovare e ripensare i propri spazi, tuttavia, si rivela spesso un’impresa tutt’altro che semplice.

Il ritorno ciclico di tendenze, mood specifici e la conseguente reinterpretazione di stili e influenze del passato in chiave attuale, sono dinamiche che appartengono da sempre al mondo della moda, ma che anche l’interior design ha successivamente accolto e interpretato con estrema naturalezza: è sempre più frequente imbattersi in progetti residenziali o commerciali in cui i confini tra classico e contemporaneo sono tutt’altro che definiti, aprendo la strada a contaminazioni ed eclettici mix di tendenze – ed epoche – apparentemente agli antipodi.



Leggi tutto