Outlet Scalo Milano Ceramiche Caesar, Piastrelle, lastre e soluzioni tecniche in grés porcellanato

kway005.JPG patrizia pepe016.JPG robe di k019.JPG superga010.JPG superga013.JPG

Outlet Scalo Milano

Situato in posizione strategica nella periferia sud di Milano, l’Outlet Scalo City Style è uno spazio commerciale fortemente integrato con il tessuto urbano milanese dove il meglio di moda, design ed enogastronomia si incontrano per offrire ai clienti numerose possibilità di shopping.

Aperto sette giorni su sette, il centro commerciale ospita infatti le firme d’abbigliamento più famose, raffinati ristoranti e prestigiosi showroom di arredo.

Con la serie di design effetto cemento Gate, declinata nel colore neutro Downtown e nel formato 75x75 cm, Ceramiche Caesar ha firmato i pavimenti indoor dell’esclusiva boutique Patrizia Pepe, assicurando continuità estetica a un brand rinomato e riconosciuto internazionalmente come sinonimo di classe ed eleganza.

È stata invece la collezione in grès porcellanato effetto pietra Elapse ad arredare con personalità e carattere i negozi di tre importanti marchi del Gruppo Basic: K-Way, Superga e Robe di Kappa.
Scelta nella gradazione scura di grigio antracite Cave nei negozi K-way e Robe di Kappa e nella nuance Mist – un grigio puro caratterizzato da svariati picchi tonali più intensi – negli spazi di Superga, Elapse è stata posata nel formato 20x120 cm a correre o a lisca di pesce, a riprova di un’ecletticità compositiva che lascia spazio alle esigenze progettuali di architetti, designer e professionisti del settore.

Dal nostro magazine

anima ever hall vista generale ok
20 novembre 2019

Da Londra arrivano le tendenze 2020 dell'hotellerie

Un appuntamento importante e consolidato nella capitale Britannica segna anche quest’anno la definizone dei trend per l’Hotellerie.

Sleep+Eat – in svolgimento il 19 e il 20 Novembre all’Olympia London - si pone quale riferimento internazionale per architetti, progettisti e professionisti del settore che vogliano condividere nuovi spunti creativi per sviluppare nuove forme di accoglienza “esperienziale”.

Leggi tutto