Una nuova domesticità per un nuovo mondo: Caesar c’è Ceramiche Caesar, Piastrelle, lastre e soluzioni tecniche in gres porcellanato

Una nuova domesticità per un nuovo mondo: Caesar c’è

Nuova domesticita

Ci risveglieremo in un mondo diverso. Dopo che l’emergenza Covid sarà rientrata e i rischi attenuati, non torneremo rapidamente alla situazione di prima: una nuova normalità ci accompagnerà per i prossimi mesi, fino alla scoperta del tanto sospirato vaccino, e forse anche oltre, perché alcuni nuovi comportamenti verranno acquisiti in forma stabile. Ci accorgeremo che certi cambiamenti, adottati in virtù dell’urgenza, hanno migliorato le nostre vite, o hanno reso più sostenibile l’uso che facciamo delle risorse naturali e il nostro essere parte di un ecosistema.

Stiamo vedendo tutti, in questi giorni, le fotografie di centri urbani grandi e piccoli con gli animali selvatici che osano avventurarsi per le strade. Ci ricordano che non siamo soli, e che per stare bene dobbiamo occuparci di tutti, perché viviamo in un mondo interconnesso non solo virtualmente. I tempi difficili ci aiuteranno a riscoprire una diversa socialità.

sincerely media qcfWJG9uU5Y unsplash

"Le persone cercheranno di trasformare il loro tempo domestico in un tempo denso."

Negli ultimi anni abbiamo assistito a una forte spinta verso l’immaterialità: la condivisione ha sostituito il possesso di beni, il possesso stesso è diventato aleatorio, con l’invasione di prodotti usa e getta, pensati per soddisfare voglie estemporanee, e l’esperienza ha avuto la meglio sulla tangibilità delle cose. L’essere costretti a casa, in questi giorni, ci sta facendo capire l’importanza dell’ambiente in cui viviamo nella sua dimensione più intima e domestica. È vero, siamo tutti cittadini del mondo e la facilità con cui viaggiamo ci fa sentire cosmopoliti, ma non dimentichiamo che per la maggior parte di noi il luogo di elezione, quello degli affetti, della condivisione più profonda, il luogo dove ci riposiamo e ci nutriamo, resta la casa.

Si sta affermando dunque una nuova domesticità. Era già accaduto negli anni Novanta, come reazione all’edonismo e al rampantismo del decennio precedente, conclusosi con il crollo di Wall Street. Era successo dopo l’attentato delle Twin Towers, che ci aveva improvvisamente fatti scoprire inermi di fronte a una minaccia la cui portata non immaginavamo. E sta succedendo anche ora, quello che adesso è un obbligo – l’#iorestoacasa – diventerà, con forme diverse e più attenuate, una scelta. Viaggiare nei prossimi mesi sarà più rischioso e complicato; privilegeremo lo smart working ove possibile; molte attività formative saranno gestite a distanza, perché le persone, uscite da una prima fase di disorientamento, cercheranno di trasformare il loro tempo domestico in un tempo denso: imparare nuove cose, assecondare una passione – la cucina, la scrittura, il giardinaggio – che in tempi frenetici non c’è mai stato il tempo di assecondare. Oppure si ritaglieranno degli spazi per la meditazione e la riflessione su di sé. Tutte attività da svolgere in un ambiente che ci faccia sentire accolti e a nostro agio.

Allure Hazel bagno2

Riscopriremo l’importanza di prenderci cura del nostro nido. E non attraverso l’acquisto d’impulso, dettato da flebili entusiasmi, ma tramite l’acquisto ponderato, ragionato. Un acquisto che resta, perché la casa è qualcosa che resta.

La stanza dove forse trascorriamo la maggior parte del nostro tempo domestico è la cucina. La cucina è da sempre un luogo di grande centralità, quello dove convergiamo al termine di una giornata che ci ha visti distanti. Se viviamo da soli, la cucina è la stanza dove accendiamo la videoconferenza per pranzare o cenare assieme a chi è lontano, e vogliamo tenerci vicino. In cucina coltiviamo le nostre passioni e lavoriamo, anche (questo articolo è scritto a un tavolo di cucina).

Caesar mostra da sempre una grande attenzione per questo spazio, che proprio per le sue poliedriche funzioni viene messo quotidianamente alla prova: dal calpestio, ma anche dall’inquinamento indoor generato dalla cottura dei cibi e dall’uso di prodotti chimici. Le piastrelle per la cucina in grès porcellanato sono la scelta ideale, perché offrono versatilità, sicurezza e libertà di sperimentare. Si possono assecondare le suggestioni naturali delle collezioni effetto legno, pietra e marmo; oppure sperimentare con dei mood più contemporanei e urbani, grazie alle raffinate collezioni effetto cemento e metallo.

 

12.Kitchen Render 6 Modifica

Il grès è un materiale sicuro e sostenibile. Scopri perché!

Join, una delle ultime proposte Caesar presentate al Cersaie, unisce la modernità del cemento all’eleganza della resina. Ne risulta una collezione di grès porcellanato che abbina la versatilità di utilizzo alla preziosità e tattilità della resa materica. Join può essere utilizzato a pavimento e rivestimento, sia in interno che in esterno. Aspetto fondamentale di questi tempi, garantisce elevati standard di igiene, è anallergico ed è VOC Free, ossia non rilascia sostanze organiche nell’ambiente: e tutti sappiamo quanto la qualità dell’aria sia fondamentale, specie ora che trascorriamo negli spazi chiusi la gran parte del nostro tempo.

Join è una delle tante proposte Caesar che inaugurano una nuova domesticità. Ci attendono mesi impegnativi, ed è nostro dovere e nostro diritto affrontarli al meglio, per la salute e il benessere di tutti. Circondarsi di pochi prodotti di elevata qualità è prova di un consumo più consapevole che, ci auguriamo, sarà uno dei cambiamenti destinati a restare. Coincide con il nostro concetto di Made in Italy, il modo in cui noi, come italiani, ci esprimiamo: rispetto, amore per il territorio e la forza di tante mani che, unite, sanno creare bellezza.

 

Dalle nostre Collezioni

Idea ProgettualeL’idea progettuale è di unire la modernità del cemento e l’eleganza della resina all’interno dello stesso prodotto. Nasce una collezione di grès porcellanato di prezioso valore materico, morbida nelle superfici e versatile nell’utilizzo. PlusIn accordo con la migliore tradizione del grès porcellanato Caesar, Join si distingue per le notevoli caratteristiche tecniche che rendono la collezione idonea per svariati utilizzi a pavimento e rivestimento, in interno e esterno.SICURO - Il grès porcellanato assicura elevati standard di igiene, è anallergico e non rilascia so-stanze organiche nell’ambiente (VOC Free).VERSATILE - Impiegabile sia in outdoor che indoor, a pavimento e come rivestimento, la sua versati-lità lo rende ideale per vestire ogni spazio.RESISTENTE - Il grès porcellanato può essere sottoposto a sollecitazioni di diversa natura, conservan-do la sua estetica originale.INALTERABILE -Trattandosi di un materiale totalmente ignifugo e privo di elementi plastici res...

L’Italia è un Paese unico al mondo, di una bellezza assoluta, trasmessa attraverso materiali di grande fascino.“Shapes of Italy” si ispira a sette pietre naturali che hanno fatto la storia dell’arte e dell’architettura italiana e, grazie al design innovativo delle sue lastre ceramiche, conferisce un’eleganza contemporanea agli spazi dell’abitare.

Un look legno dal sapore vissuto ed eclettico che incontra i tuoi gusti, ma anche altri materiali e ispirazioni, per dar vita allo stile che desideri.L'emozione del legnoUn suggestivo incontro tra l’accento naturale della fonte ispirativa e il sapore della materia leggermente usurata, recuperata tramite decapaggio.Versatile per naturaQuattro varianti cromatiche e molteplici formati per una collezione in grès porcellanato dalla vocazione versatile, che si presta a interessanti abbinamenti con altri prodotti Caesar.MEET è la giusta scelta per dare vita a progetti di arredo ispirati agli stili più innovativi e vivaci dell’interior design contemporaneo.

Realizzazioni che potrebbero interessarti