Ceramiche Caesar
null
null
null
null
null
null
null
null
null
null
null

CROSS DESIGN CONTEST 2017: CAESAR PREMIA LA CREATIVITÁ

02-08-2017

Fiorano Modenese, 24 luglio 2017. Grande successo per il Cross Design Contest 2017, il concorso indetto da Caesar e terminato il 21 luglio scorso con la riunione della giuria. Il contest ha coinvolto gli appassionati e i professionisti di architettura e design da tutto il mondo, chiamati a realizzare un progetto capace di interpretare, in ottica originale e creativa, le tendenze proposte dall’azienda di Fiorano Modenese e identificate nel Cross Design Magazine 2016/2017.

 

Rise, Reverb e Peaceful sono i trend di interior design ideati da Caesar che hanno dettato le linee guida per la progettazione di un loft urbano e che hanno solleticato la fantasia di un numeroso pubblico proveniente da 62 paesi di tutto il mondo.

 

Alla chiusura del contest, sono stati in totale 102 i progetti presentati da candidati di 18 stati, desiderosi di mettersi in gioco con soluzioni architettoniche innovative.

 

Il 21 luglio, presso l’headquarter di Caesar, si è riunita la giuria internazionale di otto esperti del settore guidata da Adolfo Tancredi (CEO di Ceramiche Caesar) e da Gabriel Weirich (Presidente di giuria e Professore allo IED), affiancati dagli Architetti Guglielmo Renzi, Ambrogio Risari e Sara Gilioli, da James McLachlan (direttore responsabile della rivista inglese ICON), da Peter Joehnk (interior designer e fondatore dell’agenzia JOI-Design) e da Andrew Piepenstock (dallo studio di progettazione e design londinese Dalziel and Pow).

 

Il primo impegno della commissione è stato quello di conferire il Web Award al progetto ritenuto migliore tra i cinque più votati dalla community online, vinto da “Le stanze della materia” del Gruppo MED Architetti Associati della provincia di Savona. Il progetto si è ispirato al trend Reverb sviluppando uno spazio che include tutte le aree utili per il giorno dove la scala rappresenta il modo per raggiungere la camera da letto.

 

Il lavoro più impegnativo della prestigiosa giuria è stato poi quello di scegliere i tre lavori migliori e, tra questi, il vincitore assoluto, che vedrà realizzato il proprio progetto all’interno della Caesar Gallery, la nuova sala mostra di Fiorano che verrà inaugurata il 26 settembre. L’opening sarà anche l’occasione esclusiva per conferire al primo classificato il proprio riconoscimento.

 

La commissione ha tenuto conto dell’attinenza ai tre trend stilistici, della conformità della proposta, della realizzabilità dell’opera e della creatività, oltre che della valorizzazione dell’elemento ceramico nella sua complessità.

 

In base a questi criteri, sono stati selezionati 20 progetti finalisti, approfonditi sul tavolo della valutazioni.

 

Abbiamo lanciato questo contest creativo per richiamare sempre più architetti e designer e per coinvolgerli nel nostro mondo” ha dichiarato Adolfo Tancredi a chiusura della giornata. “La creatività nell’architettura oggi può derivare da diversi elementi, anche da un uso semplice di diversi materiali. Noi riteniamo che il materiale ceramico Caesar possa inserirsi in questa innovazione: quello che andavamo ricercando, infatti, è soprattutto la ricchezza d’idee”.

 

Nella continua ricerca di tendenze innovative e creative, Caesar vi dà appuntamento al 26 settembre per scoprire i nomi dei vincitori del Cross Design Contest 2017.

Foto Gallery

Ultime News

>>> Archivio news